Corso online 3D Lab

Corso online 3D Lab

7. Arte orafa – Iter produttivo di un anello in stile fiorentino Confronto tra metodo tradizionale e metodo 3D supportato

7.1 Metodo tradizionale

Nel grafico seguente si possono vedere le fasi e I tempi di produzione dell’anello preso come esempio con il metodo tradizionale.

 

Immagine 7.1

 

 

Immagine 7.2

 

As you can see the process is done completely by hand, from the preparation of the metal to the cleaning of the finished ring. A good quality goldsmith would take 7-8 days to make it.

 

7.2 Metodo 3D supportato

Come si può vedere il processo è fatto completamente a mano, dalla preparazione del metallo alla pulitura dell’anello finito. Un orafo di buona qualità impiegherebbe 7-8 giorni per realizzarlo:

Immagine 7.3

 

Riguardo la fase di stampa 3d e la fase di fusione a cera persa, c’è da notare che nello stesso tempo, si possono realizzare grandi quantità di pezzi. Per cui in fase di planning,  è utile organizzare il lavoro affichè si giunga a queste fasi con più modelli oppure si decida indirizzarsi a servizi di terze parti. In questo modo si può immaginare che I tempi reali per la stampa 3d e la fusione di un singolo pezzo sono irrisori.

Immagine 7.4

 

Con l’utilizzo della  modellazione 3d e della stampa 3d I tempi si sono dimezzati. Senza tenere conto di tutti I benefici che entrano nelle fasi di conception e planning di si è parlato precedentemente.

È utile notare come le fasi conclusive siano le stesse in entrambi I processi  e che siano fasi prettamente manuali mantenento così il prodotto sotto la definizione di “artigianato” e di “gioiello”.


Fonti:
[1] http://www.premierjewelrycasting.com/?page_id=87
[2] https://www.carreracasting.com/education/perfect-your-trade/the-casting-process