Corso online 3D Lab

Corso online 3D Lab

3. Primi passi nella stampa 3D: modelli dal database

Un buon metodo per iniziare a stampare modelli 3D è usare modelli pronti disponibili su uno dei tanti diversi database online. Questo metodo ha diverse funzioni:

  1. Aiuta a testare la stampante 3D.

Se siamo sicuri che il modello è stato stampato prima, alcune o molte volte e ha buone recensioni, possiamo essere sicuri che tutti i problemi sono stati causati dalla stampante o dalle nostre azioni. In questo caso, è una grande opportunità per spiegare e comprendere i propri errori e i problemi che potrebbero verificarsi durante il processo di stampa 3D.

  1. Offre una presentazione chiara e definitiva del processo di stampa 3D

Possiamo vedere come sta andando la stampa; capire, spiegare agli altri.

  1. La ricerca nei database aiuta a presentare diversi usi della stampa 3D,mostrando la varietà di modelli e categorie. Sarai davvero sorpreso di quanti oggetti, persino complicati, possano essere facilmente stampati sul tuo dispositivo.

Esistono molti database online, diversi con file .stl pronti che possono essere stampati su qualsiasi stampante FDM. Molti di loro sono gratuiti, per alcuni è necessario pagare. Il più popolare è https://www.thingiverse.com/. Lo consigliamo anche per te.

 

Immagine 3.1

È possibile cercare i modelli in molte categorie diverse e quando realizzerai un progetto anche tu, potrai aggiungerlo al database. Di solito i progettisti caricano file che possono essere facilmente scaricati dagli utenti, ma anche foto, presentazioni, collegamenti a risorse correlate, consigli sulle stampanti 3D, sui filamenti e molto altro. Gli utenti possono condividere e scambiare opinioni nel database.

Puoi trovare altri siti web ad esempio qui: https://all3dp.com/1/free-stl-files-3d-printer-models-3d-print-files-stl-download/ Nel nostro laboratorio abbiamo esplorato anche https://skrimarket.com/.