Corso online 3D Lab

Corso online 3D Lab

3. Modellazione 3D come parte del lavoro artigianale

La modellazione 3D è arrivata a coinvolgere il settore artigianale e questo ha contribuito a promuovere un modo diverso di configurare e realizzare un progetto.

La modellazione tridimensionale è il processo di sviluppo di una rappresentazione matematica di qualsiasi superficie di un oggetto (inanimata o vivente) in tre dimensioni tramite un software specifico. Il prodotto si chiama modello 3D. Qualcuno che lavora con modelli 3D può essere definito un artista 3D. Il modello può anche essere creato fisicamente utilizzando dispositivi di stampa 3D.

Per ulteriori informazioni sul software di modellazione 3D, consultare il Modulo 1: “Introduzione alla tecnologia di prototipazione digitale”.

L’uso del software 3d consente una straordinaria riduzione del tempo. Ad esempio, una valutazione virtuale effettuata su un modello virtuale è più semplice e veloce rispetto alle metodologie tradizionali con prototipi reali.

È possibile intervenire in qualsiasi fase del processo con tempi assai più brevi di quelli richiesti nel metodo tradizionale

 

Metodo Tradizionale

Studio Manuale  →   Prototipo Reale

Immagine 3.1

 

 

Utilizzo di software 3D

Immagine 3.2

 

Immagine 3.3

 

 

Immagine 3.4

 

Un’altra caratteristica che si ottiene utilizzando il software 3D è la facilità di comunicazione e rappresentazione dell’oggetto attraverso un processo di “resa” chiamato “Rendering”.

Immagine 3.5

 

La rappresentazione fotorealistica del prodotto può sostituire il modello fisico in varie parti del processo
Comunque sia, modelli digitali e fisici sono complementari e non sono alternativi gli uni con gli altri per una corretta valutazione della caratteristiche fisiche ed ergonomiche di un gioiello.

Altri software, non necessariamente dedicati alla modellazione 3D, migliorano sensibilmente il processo di produzione artigiana,  in particolare I software vettoriali per l’utilizzo di apparecchiature laser o software dedicati alla scansione di modelli esistenti. Questa trattazione riguarda espressamente l’utilizzo di stampanti 3d, per cui, pur non trattandoli direttamente, si invita il lettore ad approfondire questi argomenti.

 


Fonti:
[1] https://www.dwssystems.com/stampanti-3d/gioielleria-e-moda
[2] https://www.stampa3dstore.com/crystallon-il-nuovo-plugin-di-stampa-3d-reticolare-per-rhino-e-grasshopper/
[3] https://energygroup.it/getattachment/b13204cf-b11a-4b8b-a09c-e37f6ff12d0e/stampa3d-resina-trasparente-formlabs.aspx
[4] https://www.cgtrader.com/free-3d-models
[5] https://countersketch.eu/en/home/
[6] https://www.rhino3d.com/it/